Utente 261XXX
Buongiorno.
Saró prolissa ma vi chiedo di aiutarmi, ho bisogno di un dottore armato di pazienza che legga il mio consulto.
Ho familiarità per poliposi intestinale. Mio nonno paterno li aveva, nessuno peró sfociato in tumore, scoperti prima. Mia madre solo uno trovato a 50 anni ma innocuo.
Mio padre oncologo ha fatto fare ai figli a partire dai 34 anni la colonoscopia. Mia sorella tt ok, mio fratello un polipo, piccolissimo. Ora manco io, che ho 34 anni, sono la più piccola , e da 4 anni la rimando per paura. Ho avuto molte volte episodi di sangue sulle feci ma soffro di emorroidi, diagnosticate durante visita, sia interne che trombizzate esterne che mi facevano passare i guai, recidive in periodi di stress.
a 21 anni ho fatto una rettosigmoscopia per fastidi al retto totalmente negativa.
Ultimo episodio di sangue rosso vivo sulle feci 3 giorni fa.
Mi prendo 1 minuto per descrivere la mia attuale situazione :
Sono incinta alla 11 settimana. Giorno prima episodio di sangue dal naso. Giorno dopo, non andavo in bagno da 3 giorni, forse feci un po ' dure e trovo sangue sullw feci rosso vivo, si vedeva fresco in quanto molto liquido. Ieri nulla, oggi invece trovo pezzetti rossi minuscoli anche dentro le feci, ma credo residui di pomodoro mangiato la sera prima perché oltre ai pezzettini minuscoli che prendendo con cotton fiock si infrangevano su carta lasciando striscia rossa ve ne erano altri grandi che erano proprio distinguibili come bucce di pomodro. Per quanto pazza ed ossessionata ho ancora quel minimo di lucidità che mi fa ritenere che il sangue non possa prendersi con il cotton fiock. Ritengo quindi fossero residui di pomodori, già altre mille volte trovati.
6 giorni fa avevo fatto gli esami per la gravidanza, emocromo completo, nessun valore fuori norm, e l'Emoglobina e l ematocrito era tutto perfetto.
Vengo alle Domande:
-La mia familiarità é pesante??
-se avessi perdite di sangue costanti da anni, a quest'ora dall' Emocromo uscirebbe un' anemia?
-essendo incinta ed avendo quindi il progesterone a mille che aumenta il flusso sanguigno può essere che feci più dure possano aver causato la rottura di qualche capillare nel passaggio??
-soffro di. Colon irritabile da anni, con aria continua, alternanza di periodi di feci molli (mai diarrea vera e propria) a periodi di remissione totale in cui sto bene. Questa situazione va avanti ormai da 4 anni e più. Se fosse altro si sarebbe già evoluta in senso negativo dopo 4 anni??
Sono molto ipocondriaca ed ansiosa, ho l ossessione del tumore al colon. Controllo sempre le feci.. Ora da incinta pur volendo neanche posso fare la colonoscopia. Stavo pensando di fare i marcatori tumorali cea e ca 19 ma ho letto di frequenti falsi positivi e quindi meglio di no.
Grazie per avermi seguito e per le risposte.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
A parto avvenuto faccia la colonscopia, tranquilla. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Grazie per la risposta.
Chiedevo però se la mia familiarità è alta e se una perdita di sangue causata da un polipo possa provocare anemia e lungo andare.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si per polipi e si.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it