Utente 541XXX
Salve, dopo essermi trascurata per 6 anni, causa lunga malattia di mio marito ed uso di antinfiammatori e cortisone per tollerare il dolore per le posture assunte, ho deciso di fare analisi ed i dati che mi hanno allarmato sono stati :
Sideremia 26 (con parametri 40 -150) , emoglobina gr 9,7 (parametri 12-16) . Il medico di famiglia mi ha consigliato test del sangue occulto i cui primi due risultati positivi con dicitura " tracce", il terzo negativo. A questi esiti il medico di famiglia mi ha prescritto un mese di Lucen e compresse di ferro perchè è convinto che l'uso fai da te e senza protettore gastrico di questi medicinali abbiano causato questo sanguinamento rilevato dal test del sangue occulto. Al termine di questo periodo avrei dovuto rifare le analisi ed eventualmente colonscopia. Io ho preferito procedere subito con la colonscopia che non ha evidenziato assolutamente nulla. Prima di accingermi ad iniziare la terapia indicata, c'è qualche altro esame che è consigliabile fare prima che la terapia possa falsare i risultati?grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Farei una gastroscopia.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it