Utente 488XXX
Buonasera,
premetto che sono già sotto controllo da un medico ma vorrei dei consulti aggiuntivi.

Dopo circa 4 anni che soffrivo di prolasso di 3° grado ho deciso di intervenire con un'operazione Laser
(una tecnica in pratica identica al Laser HeLP), questo circa 2 mesi fa.
Da subito dopo l'intervento assumo integratori di fibre.
Mi è capitato, in modo non cronico, di avere prolassi durante la defecazione, il quale potevano essere rimessi in sede manualmente senza poi dare fastidio.
Purtroppo ora sta capitando che, anche se durante la defecazione non avviene alcun prolasso, dopo qualche ora prolassa una sola mucosa, e mi causa dolore, sopratutto perchè pratico sport.
Il mio medico mi ha consigliato, oltre al laser, di effettuare una legatura elastica su quella precisa mucosa che mi causa problemi.

Chiedo gentilmente a voi medici, se per caso sapete di qualche situazione simile, perchè avviene? Quale sarebbe il miglior modo di procedere?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le avevo già scritto che una Help non è indicata nei prolassi di 3° grado, quindi non ci meravigliamo della rapida recidiva o residuo di prolasso.
Da quello che descrive la legatura elastica non sembra rappresentare la soluzione migliore per la sua recidiva.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 488XXX

Buongiorno dottore, grazie per la risposta.
Si lei mi aveva già scritto, sono andato a rileggere.
Quello che all'inizio era solo una noia, durante l'estate si è trasformato in un problema, perciò sono andato in visita (questo era il 3° proctologo che mi visitava) il quale mi ha consigliato questa tecnica.
Quello che voglio dirle è che la paura di andare sotto i ferri è tanta, per questo ho cercato la soluzione meno invasiva.
Vorrei dirle, io avevo 5 prolassi, tutti di 3° grado, perchè con questa tecnica 4 non mi hanno più creato problemi e uno solo si? Erano tutti allo stesso grado..
Quale sarebbe l'intervento migliore?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Mi é capitato di avere prolassi durante la defecazione, il quale potevano essere rimessi in sede manualmente senza poi dare fastidio.
Purtroppo ora sta capitando che, anche se durante la defecazione non avviene alcun prolasso, dopo qualche ora prolassa una sola mucosa, e mi causa dolore,"

Per me questo è sufficiente per comprendere che l' intervento non è del tutto riuscito e per sospettare che una ulteriore correzione con legatura elastica potrebbe, non essere sufficiente.
Solo visitandola potrei confermare il sospetto e dirle quale potrebbe essere l'intervento indicato nel suo caso.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com