Utente
Buongiorno a tutti,ho 28 anni e sono molti anni che ho delle emorroidi che ogni volta dopo la defecazione devo rimetterle dentro con il dito,ho girato molti proctologi seguito numerose cure ma sempre con scarso risultato, un paio di anni fa sono stato operato per una ragade che mi provocava sanguinamento durante l'evacuazione di colore rosso vivo. Dall'operazione in poi ho avuto un periodo in cui sono stato vegetariano e e le emorroidi si erano molto rimpicciolite (non so se per la dieta o per i farmaci post intervento) quindi con il parere del chirurgo abbiamo deciso di non operarle. Da quel giorno in poi la situazione era molto migliorata modificando la mia dieta ero riuscito a evitare problemi di stitichezza e quindi di sanguinamento , giusto se per un paio di giorni la mia alimentazione era più ricca di cibi non proprio salutari i giorni dopo avevo problemi di sanguinamento e ingrossamento delle emorroidi.Vi scrivo poichè da un paio di giorni dopo le feste natalizie le mie emorroidi si sono ingrossate e ogni volta che vado al bagno esce tantissimo sangue che schizza su tutto il water e se rimango sulla tazza gocciola sangue, finche con il dito non le rimetto dentro ovviamente facendo un bide e da allora non esce più sangue, non so più cosa fare non vorrei spendere soldi in altre visite e pasticche che sono state soltanto paliativi; da due tre settimane assumo del kefir di latte non vorrei fosse esso la causa di questo sanguinamento copioso, con le dita sento come se le emorroidi fossero tagliate non più circolari ma con uno spacco al centro.Ho sempre sofferto di anemia e quindi per integrare il ferro prendo delle pasticche di supradyn. ah dimenticavo ho effettuato una colonscopia qualche anno fa e il risultato era che avevo la mucosa un po infiammata.Sono stufo di questo problema che mi affligge ormai da anni non posso fare niente devo per forza evacuare e fare un bide per poi rimettere dentro le emorroidi.Ho sentito di molte persone che sono state operate ma poi dopo qualche anno riuscivano un altra volta, vorrei risolvere il problema alla base sono disposto a fare qualsiasi cosa, vi prego aiutatemi, mi scuso per la prolissità del messaggio ma non ce la faccio più. grazie mille e buona giornata

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo sia ora di farsi operare. Le recidive sono rare. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
salve dottore la ringrazio per la risposta, la prima volta io volevo farmi operare ma il dottore mi disse che avrebbe prima dovuto ricucire la ragade e poi effettuare un secondo intervento per le emorroidi, il post intervento è stato molto doloroso non ho mai provato così tanto dolore, anche questa volta suppongo che dovrà rioperare la ragade che credo sia quella che mi faccia fare tutto quel sangue e poi in seguito operarmi alle emorroidi, solo che a marzo dovrei laurearmi e non posso ora affrontare una post operazione ci sarebbe una dieta per limitare almeno il flusso di sangue per non essere debole, perchè ho letto tanti post in merito di persone che provocano dolore nell'evacuazione nella mia situazione, mentre io non ho mai provato un minimo di dolore, ma so che perdere tutto quel sangue non fa bene. La ringrazio ancora.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non che io sappia a parte evitare la stipsi. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
dottore ma secondo lei è sbagliato assumere kefir di latte che sarebbe una bevanda probiotica ottenuta dalla fermentazione del latte in queste condizioni?

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No,perche?
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
perchè è da un paio di settimane che la sto assumendo questa bevanda prodotta in casa da me con i granuli che poi fermentano nel latte, e siccome da una settimanella ho questi eventi ogni mattina di sanguinamento copioso ho pensato fossero deducibili all'assunzione di questa bevanda, ma credo sia soltanto la conseguenza di queste abbuffate festive avendo un po esagerato col cibo. comunque è da qualche giorno che sto attuando una dieta regolare e già stamattina ho visto dei miglioramenti,purtroppo prima di marzo non potrò operarmi causa impegni universitari.