Utente cancellato
Buongiorno dottori, mi imbarazzo un po' ma cerco di spiegare la situazione. Il mio ragazzo durante il sesso anale ha fatto qualcosa che mi ha provocato un copioso sanguinamento dalle emorroidi esterne, che sembra essersi arrestato o forse il sangue non esce ma rimane all'interno. In pratica mi ha detto di aver succhiato con forza l ano esternamente e che in seguito a ciò hanni iniziato asanguinare le. Emorroidi esterne. È una situazione pericolosa? Comprendo la situazione veramente assurda, ma ho paura che l emorragia in seguito a questa sua "aspirazione" non si arresti. Cosa dovrei fare per arrestare l emorragia. Sono molto in ansia.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tutto questo, in assenza di una patologia emorroidaria,non sarebbe successo.
Emorroidi prolassate e sanguinanti devono essere riposizionare manualmente nell'ano.
Questa manovra arresta il sanguinamento.
Se il sanguinamento persiste vada a farsi visitare in un pronto soccorso.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
529057

dal 2019
Grazie Dottore, il sanguinamento adesso è solo quando contraggo la zona per andare in bagno.. Devo dare il tempo che le emorroidi si sistemino evitando di andare in bagno? Premetto che sono una ragazza di 22 anni e non ho mai avuto problemi di emorroidi, e questa situazione me l ha creata il mio ragazzo durante questo suo "atto" di succhiare l'ano. Grazie ancora per la comprensione (e la situazione davvero surreale!)

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Un prolasso emorroidario non sempre si manifesta in maniera eclatante, spesso per la comparsa di sintomi sono necessarie delle concause, quello che è successo rappresenta una concausa.....
Attenta in futuro ai "succhiatori".
Si faccia visitare!
Cordiali saluti
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com