Utente 417XXX
Salve dottori, avrei bisogno di una informazione. Tra circa 1 mese dovrei fare una colonscopia per probabile presenza di morbo di Crohn. Per i seguenti motivi :dolori addominali avuti per circa 2 mesi, dolore alla palpazione nella zona dx bassa molto vicino alla appendice, sangue (poco) riscontrato nelle feci non commisto alle feci ma separato, talvolta trovato magari su carta igienica, calprotectina fecale risultato :2551(è sopratutto per questo risultato che ipotizzano io abbia il morbo di crohn).
Dallecografia addome completo è risultato tutto regolare, a parte una vivace peristalsi.
Ora dottori arrivo al dunque del problema: fattori come il sangue nelle feci e il risultato della calprotectina fecale inducono molto i medici a pensare che io abbia questo morbo di Crohn. Arriva ora la mia domanda : il sangue ho iniziato a riscontrarlo 1 mese dopo l'inizio dei sintomi, si tratta di sangue separato dalle feci, per intenderci :il colore delle feci è normale, il sangue o lo trovo nella carta igienica, o sulla punta delle feci in particolare dell'ultima.
Inoltre, il sangue non mi capita di trovarlo sempre, magari per 1 settimana non lo trovo, poi mi capita di trovarlo per 1-2 giorni, e poi ancora non lo trovo. La quantita di sangue che trovo è veramente minima.
Comunque una cosa che noto, è che ogni qual volta finisco di defecare, trovo nella zona perianale ad ore 12, una specie di bolla(non so proprio come definirla) marrognola o comunque di colore violaceo scuro, che non fa male toccarla, anzi se la spingo sembra come rientrare subito, senza dolore. Si presenta precisamente nel momento in cui lo sfintere anale è rilassato.
Ora, è probabile che il sangue che trovo è sangue emorroidario, e non intestinale? Il sangue delle emorroidi interne si presenta sempre allevacuazione? Che caratteristiche differenti presenta la perdita di sangue dovuto ad uno stato emorroidario dal morbo di Crohn?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il Crhon non sanguina!
Probabilmente è dovuto alle emorroidi.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com