Utente 480XXX
Salve. Ho emorroidi al II e IV grado, diagnosticate 5 anni fa. All'epoca, essendo fortemente impaurita dall'operazione e non avendo particolari problemi, preferii non operarle. Da 5 anni a questa parte, ho vissuto numerosi momenti di stress e perdita e, ora, sto pagando il conto: ho maturato una sindrome metabolica, tiroidite da stress, colite a livelli importanti, pressione alteriosa instabile con picchi alti di minima, attacchi di ansia feroce (per i quali sto curandomi con terapia farmacologica, terapia, yoga).
Io vado in bagno più volte al giorno, sforzandomi spesso da avere la muscolatura dell'intestino dolorante, poichè sento di essere !piena" e non "svuotata!; nel vedere nel water e sulla carta igienica sangue rosso vivo (qualche volta con un piccolo grumo di sangue) in quantità copiosa, ho pensato che fossero le emorroidi a farmi pagare il conto di una trascuratezza di 5 anni. Ho iniziato una cura con preparazione h e arvenum 500 mg x 2 volte al giorno secondo le indicazioni del medico curante. Pensavo che tuttavaia la situazione si fosse placata, quando oggi pomeriggio, mi sono pulita con la carta igienica dopo aver urinato e ho trovato ancora sangue, senza defecazione. Mi sono allora allarmata, l'ansia è salita e ho pensato ad un tumore al colon retto o all'ano. Mi rivolgo a voi per poter procedere con lucidità rispetto a questa mia condizione.
Anticipatamente grazie per la risposta.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo sia il momento di farsi operare, dopo una colonscopia ed aver escluso altre patologie. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it