Utente cancellato
Salve, scrivo più che altro per essere rassicurata. Ho 21 anni e circa 10 anni fa notai una sorta di rigonfiamento, pallina nella zona destra poco sopra l'ombelico. Mi dissero che si tratta di una sacca di feci che sarebbe andata via da sola. A distanza di anni, ora, leggendo su internet ho pensavo possa essere un fecaloma. Preciso che da piccola avevo problemi di evacuazione per pigrizia. Ad oggi non ho problemi, evacuando ogni giorno. Però quello che penso possa essere un fecaloma persiste da 10 anni. È il caso che ripeta la visita o fino a quando non mi da problemi posso essere sicura? Nel caso in cui dovessi espellerlo qual è la procedura? È dolorosa o pericolosa? Posso essere tranquilla che non sia nulla di grave? Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
buongiorno cara, direi improbabile la presenza di un fecaloma potrebbe invece essere aria o una particolare conformazione del suo colon.
chiaramente una visita specialistica le dirimerà i dubbi
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
517492

dal 2019
La ringrazio per la veloce risposta. A breve farò di sicuro una visita per chiarirmi i dubbi ma, dato che sono Una persona molto ansiosa volevo sapere se potrebbe o non potrebbe darmi una sicurezza che non sia nulla di grave, visto che svolgo le funzioni fisiologiche in modo ottimale, le mie analisi sono sempre state perfette e non ho sintomi particolari. Ci tengo a sottolineare che toccando la parte sento come se fosse una pallina e spingendo sembra che rientri in dentro per poi uscire di nuovo non appena lascio la pressione. La ringrazio in anticipo

[#3]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
stia sicura che non è niente di grave, tranquilla
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica