Utente 469XXX
Salve dottori,
Sono una ragazza di 30 anni e da più di 10 anni soffro di emorroidi che devo rimettere manualmente ad ogni defecazione.
Negli anni ho avuto diversi episodi di acuto dolore (trombosi emorroidarie, polipo trombizzato, ragadi).
Da un mese ho un dolore allucinante a defecare e nelle ore successive.
Ho preso arvenum per 20 gg e varie pomate e ad oggi sto leggermente meglio.
Ieri Mi sono recata ad una visita da un proctologo nella mia zona che mi sconsiglia l’operazione in quanto secondo lui l’unico ad uscire è quello prolassato (invece quando vado in bagno mi escono sempre 4/5 palline) e quindi è per provare finché funziona la terapia farmacologica.
Mi ha prescritto asacol per 20gg, ma ogni volta che prendo questo farmaco, il mattino seguente ho crampi in pancia e diarrea. È normale ??
E a buon bisogno di iniziare la terapia con daflon.
Io sono disperata perché non vedo via di uscita a questo problema e non ne posso più di avere questi attacchi frequenti di dolore.
Sapete consigliarmi un centro specializzato che si occupa di queste cose ?
Grazie per il momento.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, ritengo che il suo problema emorroidario sia arrivato al punto di risolverlo con un trattamento chirurgico. Nella sua regione vi sono molti Centri specializzati, consulti internet sui siti delle società scientifiche SIUCP oppure SICCR e vedrà che troverà i riferimenti desiderati.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Grazie per la risposta dottore.
Mi viene sconsigliato l’intervento perché sono ancora giovane ed essendo molto doloroso possono esserci delle recidive.
Lei eventualmente quale operazione consiglia? Ho letto della HELP con laser.
È meno dolorosa??

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Purtroppo gentile utente, non è l’età ma la gradazione della malattia che fa l’indicazione chirurgica. La Help nel suo caso è poco utile, meglio altre tecniche miniinvasive, ma dovrà consigliarla il proctologo che la visita.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 469XXX

Salve dottori,
Ho effettuato una visita da un altro chirurgo che scrive quanto segue:
La visita colonproctogica evidenzia un perineo inizialmente proicidente con tono sfinterico mantenuto.
L’esplorazione digitale evidenzia una formazione polipoide che si ancora e si estrae dall ano mostrando un apice di circa 1 cm di diametro.
L anoscopia conferma la presenza del polipo e di una patologia emorroidaria di II grado al momento silente.
Si consiglia colonscopia prima di asportazione chiururgica del polipo.

Il dottore mi consiglia l’asportazione del polipo con metodo thd in quanto non doloroso. E di aspettare per l’emorroidi dopo una gravidanza. Secondo voi potrò risolvere?
Intanto ho prenotato la visita per la colonscopia da semisedata.
Spero di non avvertire troppo dolore.
Grazie in anticipo.

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Credo sia un consiglio adeguato.
Sia fiduciosa.
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente 469XXX

Salve dottore
Scusi se la disturbo ancora;
Ho effettuato la colonscopia dove sono stati riscontrati grossolani gozzi emorroidari e 2 pseudo polipi fibrosi emorroidari.

Sono stata dal dottore per far vedere i risultati della colon e lui mi ha messo paura dicendomi che questi polipi vanno tolti prima possibile perché potrebbero diventare tumori. E che l’intervento è mini invasivo nel senso che dalla mattina alla sera sei a casa e i giorni successivi non avverti dolore.
Siccome io andrò in un periodo lavorativo molto complesso nei mesi che verranno e ho paura di stare male, secondo lei posso aspettare qualche mese o è una cosa da fare subito ?
La ringrazio per il momento.
Saluti

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se sono realmente polipi fibrosi si, se invece esiste il dubbio che siano polipi adenomatosi, come mi sembra le abbia paventato il proctologo, prima verranno asportati è meglio sarà.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#8] dopo  
Utente 469XXX

La colonscopia riporta quanto segue :
Grossolani gozzi emorroidari del versante rettale del canale anale e 2 pseudopolipi fibrosi emorroidari, uno di circa 1cm lato sinistro e l’altro di 5/6 mm controlaterale.

Il proctlogo non ha avuto ne modi ne tantomeno toni carini per spiegarmi le cose. Credo che bisognerebbe essere prima umani e poi dottori e non impaurire le persone in questo modo.
La ringrazio molto

[#9]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza