Utente 493XXX
Buongiorno, ieri ho effettuato una visita proctologica perché avvertivo leggero dolore nell'evacuazione con presenza di abbondante sangue. Il medico ha riscontrato una ragade e emorroidi interne, prescrivendomi uso di dilatatori e integratori di bioflavonoidi e controllo dopo un mese. Il problema è che dopo qualche ora ho iniziato ad avvertire forte dolore anale, non sono riuscita a dormire e tutt'ora la zona mi fa malissimo, inoltre al tatto avverto due rigonfiamenti duri e dolorosissimi. Non so che fare, non ho il numero del medico e sto male. Può essere una sintomatologia riconducibile ad un post visita o mi devo preoccupare? Grazie.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente il dolore è dovuto alla ragade non alla visita, se non resiste oltre alla terapia data, può prendere un antidolorifico con la gastroprotezione.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza