Utente 552XXX
Buongiorno,
A causa di una trombosi emorroidaria, e dopo una visita, mi sono state consigliate due strade: cura farmacologica (daflon500) oppure incisione del trombo in anestesia locale.
La domanda è questa: sia nel primo che nel secondo caso, qual è la soluzione migliore onde evitare una recidiva in futuro?
Immagino che incidere il trombo eviti una successiva trombosi?

Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Immagina male! Non è indicata per prevenire future trombosi.
L' incisione è richiesta in quei casi dove è presente una intensa sintomatologia dolorosa, "mungendo" il trombo si riduce la pressione che questo esercita sulle pareti dell'ano e migliora la sintomatologia dolorosa.
Nell' ematoma perianale e nelle trombosi, che per dimensioni e localizzazione, si accompagnano ad una sintomatologia "accettabile" ci si affida alla terapia farmacologica.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 552XXX

Mi scusi forse mi sono espresso male, intendevo dire se può avere una recidiva la medesima emorroide che ha subito l’incisione
Grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si!
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 552XXX

Bene grazie.
Vorrei fare ultima domanda:
Mi è stata prescritta una cura a base di proteine, può incidere negativamente sul problema emorroidi?