Utente 473XXX
Salve sono un uomo di 45 anni alto 1. 78 peso 100 kg. Ultimamente soffro di un disturbo all'ano. I sintomi che avverto sono i seguenti: pesantezza-gonfiore all'ano con altrettanta pesantezza zona bassa della schiena (reni). A questo disturbo ultimamente noto che influisce anche sul pene in particolare creando delle piccole erezioni senza un motivo come dovessi espellere qualcosa. Sono sintomi strani.. ho pensato alla prostata essendo un collegamento con le erezione sopracitate, ma anche alle emorroidi o alle vie urinarie. Prendo pastiglia per diabete tipo 2 e anche xanax per attacchi di panico. Le feci alle volte sono abbastanza consistenti e alle volte molli ma sottolineo che mangio moltissima verdura. Ho paura come tante persone di neoplasie. Chiedo a voi un suggerimento, perchè sono spaventato nel fare la colonscopia. Preciso anche che non ho perdite di sangue nelle feci e neanche nella carta igienica, alle volte ho anche prurito anale. Grazie a presto

[#1]  
Prof. Sandro Zarulli

24% attività
16% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2003
Il peso anale il più delle volte fa parte di quel corteo di sintomi legati all'emorroidi.
Sembra però superfluo sottolineare, che una semplice visita dello specialista, possa chiarire ogni dubbio, anche solo con un controllo clinico.
Solo in alcuni casi, se necessario, si prescriverà l'esame endoscopico.
Se vuole mi tenga informato.
Saluti
sandro zarulli

[#2] dopo  
Utente 473XXX

La ringrazio dottore della risposta celere,vedo di parlarne con tranquillità al mio medico personale e le farò sapere...cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 473XXX

Aggiorno la mia situazione: sono stato dal medico,e ho raccontato i miei disturbi. Mi ha indicato di eseguire alcune analisi del tipo esame del sangue-urine-feci 3 volte per sangue occulto-radiografia rx del torace,siccome ho anche una fitta costante nelle costole sx. Per quanto riguarda l'ano mi ha prescritto una crema da applicare internamente. Diciamo che mi ha parzialmente accontentato,perchè pensavo mi visitasse nella zona anale per vedere se c'èrano dei rigonfiamenti, e invece solo la ricetta della crema...magari mi sbaglio io,non essendo del mestiere...Dottore può dirmi se sono giusti questi esami per risolvere questo mio problema?
Grazie.