Utente 570XXX
Salve. sono un ragazzo di 16, abbastanza ipocondriaco. Circa tre mesi fa ho visto sulla carta igenica una macchia di un rosso vivo, e guardando le feci ho visto del sangue (il sangue era sopra le feci non mischiato con loro). Dopo essermi molto spaventato leggendo su internet le possibili cause del sangue sono andato dal medico di base (che è un gastroenterologo), il quale mi ha detto che a su avviso si trattava di un piccolo caso di emorroidi, ma che per scrupolo avrei dovuto fare l'esame del sangue occulto. tutti e tre i campioni hanno dato esito negativo. il medico mi ha quindi detto di stare tranquillo e che qualora questo problema si fosse ripresentato con frequenza di tornare da lui. Da quel giorno mi è ricapitato una solo volta (due mesi fa). Io mi sono tranquillizzato, ma non ho smesso di controllare le feci, e mi capita spesso di vedere alcuni piccoli pezzettini rossi che sembrano proprio piccoli pezzi di pomodoro, in quanto sono di un rosso vivo e messi sulla carta igenica non lasciano colore ma rimangono interi. La mia domanda è questa? posso tranquillizzarmi anche su questo aspetto oppure è necessario ripetere l'esame. grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Alla sua età eviterei anche di guardare le feci.

Si tranquillizzi, è solo un sanguinammo di tipo emorroidario


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 570XXX

Grazie per la risposta Dottore!
Un ultima cosa, é normale che quelle, poche, volte che mi capita di vedere il sangue sulla carta igenica non avverto dolore? unica cosa sento a volte un senso di prurito. Inoltre potrebbe essere collegato che a volte, sempre poche, vedo un pò di muco?
Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, è normale con le emorroidi.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 570XXX

Gentile Dottore, mi scusi se la disturbo ancora.
è normale che talvolta l'ultimo tratto delle feci è più stretto? perchè su molti siti si viene messi in guardia riguardo alle feci nastriformi. anche se non ho capito molto bene di cosa si tratta.
La ringrazio molto.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È normale....
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it