Utente 487XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni e lunedì 18 ho eseguito una colonscopia durante la quale mi sono stati trovati e asportati 2 polipi (circa 3mm e 8mm).
La sera stessa dell'esame sono dovuto correre al pronto soccorso a causa di copiose perdite di sangue che sono proseguite per tutta la notte che ho trascorso sotto osservazione, martedì 19 sono stato dimesso perchè le perdite erano finite, tuttavia non è ben chiaro il perchè siano avvenute.
Il medico del pronto soccorso ha pensato ad un coagulo che si è risolto da solo ma non ne era certo e non mi sono stati fatti altri esami di accertamento oltre l'emocromo (che è risultato buono).
Non ho avuto più alcuna perdita fino a questa mattina in seguito alla prima defecazione dall'esame.
Sangue rosso vivo piuttosto abbondante misto a feci.
Il medico di famiglia mi ha suggerito di aspettare per vedere se ho altre perdite durante la giornata ma non piuttosto dubbioso... Secondo voi cosa potrebbe essere?
magari una delle "ferite" lasciate dai polipi si è riaperta?

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, ciò che le è successo è un'evenienza prevedibile e non eccezionale dipendente spesso da un probabile sanguinamento dal sito della polipectomia, spesso queste emorragie si risolvono spontaneamente, in altri casi l'endoscopista effettua l'emostasi. in ogni caso nulla di grave e segua le indicazioni dello specialista.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Buonasera Dottore, devo ammettere che quello che mi ha allarmato è stata la quantità di sangue persa, al pronto soccorso ne ho perso moltissimo in più episodi durante la notte.. controllerò le defecazioni dei prossimi giorni, sperando in un miglioramento. Grazie mille per la celere risposta.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza