x

x

Ragadi anali marische ed emorroidi

Salve
Vorrei un parere su ragadi anali multiple, marische, ed emorroidi interni.
Ho fatto una cura con pomata antrolin mattino e sera, 8 risciacquo acqua tiepida, ed erectogesic la sera+ psyllogel una volta al giorno.
Eseguo questa cura da 3 settimane ma nessun miglioramento, ho sempre bruciore sulla parte dove c è il polipo sentinella dopo evacuazione, Le marische che fuoriescono dopo evacuazione mi bruciano e sono di colore rosso non li posso neanche toccare che bruciono, non so queste sono le emorroidi interne, poi vedo delle striature gialle, ricoperte strato di gelatina, e poi noto striature o macchie bianche.
Io vorrei operarmi, ma Lo sconsiglia ma non posso stare così ha vita, anche perché tenerle così si infiammano ancora di più ed è peggio.
Cosa posso fare ho fatto delle foto dopo evacuazione se qualcuno e interessato a vederle in privato grazie, aspetto un riscontro.
[#1]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 8k 253 2
Gentile utente, la cura che fa probabilmente dovrà essere ulteriormente protratta per altre 3 settimane almeno, credo comunque che debba essere rivisitato da un proctologo per migliorare la terapia, sostituirla ed in ultima analisi se l'intervento sarà indicato espletarlo, magari meglio dopo una manometria ano-rettale
Saluti

Dr. Sergio Sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza/

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio