Utente 495XXX
Salve Dottori, vorrei scrivere l’ultima volta sul vostro sito prima di prenotare una visita specialistica.

Da circa una settimana sto avendo dei cambiamenti per quanto riguarda le feci, alterno momenti di stitichezza a momenti di completa espulsione in modo anomalo (diarrea).
Oltre questa cosa sento la sensazione di non espellere completamente le feci, infatti questo fastidio mi porta ad andare in bagno più volte al giorno, magari senza nemmeno l’espulsione delle feci stesse.

Ho notato, inoltre, che le feci sono sottili in alcuni casi, forse quando mi sforzo perché sento questo continuo bisogno di espellere.

Potreste darmi consigli o almeno supposizioni si cosa possa trattarsi?
Aggiungo l’ultima cosa, ci sono momenti in cui espello davvero molta aria e ho la pancia gonfia, sempre da quando sono comparsi questi sintomi, potrebbero essere collegate le cose?

Ho fatto già le analisi delle feci ed è uscito tutto nella norma.

C’e da precisare che ho sempre sofferto di stitichezza sin da bambino.



Ho letto su internet diagnosi molto brutte riguardo tutti i sintomi che ho, vorrei sapere se fosse il caso di preoccuparmi.
Ho 20 anni.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Alla sua età può solo pensare al colon irritabile e non a gravi patologie


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 495XXX

Buongiorno dottore, la riscrivo a seguito di una visita dal gastroenterologo, dopo la spiegazione dei sintomi, il mio stato emotivo e una rettoscopia il dottore ha diagnosticato una semplice colite, precisando che se avessimo voluto sapere la causa preciso avremmo dovuto fare una serie di esami più approfonditi, senza però essere indispensabili. A prescindere da questi esami, invece, era necessario fare la Calprotectina Fecale risultata poi con valore positivo a 99, il dottore mi ha rassicurato di non dovermi in nessun modo preoccupare considerando che è abituato a vedere valori molto più alti e più gravi rispetto al mio.
Mi ha detto di finire la cura che mi ha prescritto, 4 vagilen al giorno 2 mattina e due sera e 2 bustine di diclofor lontane dai pasti.

Grazie in anticipo.

Lei cosa pensa?