Utente 583XXX
Buongiorno,
Maschio 47 anni.
Da circa un anno e mezzo soffro di disturbi intestinali, con dolori addominali diffusi.
Ho eseguito diversi esami, tra cui colonscopia nel febbraio 2019, con esito negativo (nulla di rilevante, se non lieve infiammazione cronica aspecifica).

Ieri notte ho avuto un episodio (per me nuovo in quanto notturno) di diarrea, dopo che da diversi giorni ai dolori addominali si sono aggiunti disturbi tipo deglutizione difficoltosa e eruttazioni.

Stamattina e poi nel pomeriggio, dopo nuove scariche, ho trovato abbondante sangue rosso chiaro sulla carta igienica, cosa mai avvenuta in passato.

Chiedo se nel lasso di tempo tra la colonscopia e oggi (circa un anno) sia pensabile lo sviluppo di patologie a carico del colon retto che siano causa del sanguinamento e se sia consigliabile la ripetizione dell’esame.


Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Riacutizzazione della infiammazione cronica aspecifica?
Se questo è il sospetto potrebbe essere necessario un controllo colonscopico.
Sarà il colonproctologo che la visiterà a decidere.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com