Utente 582XXX
Buongiorno,
Scrivo per avere un consulto su questo bruciore anale fastidioso che mi ritrovo.

Una settimana fa mentre mi facevo il bidet per sbaglio ho graffiato un po’ l’ano, anche se non è uscito sangue, ma mi bruciava.

Dopo 2 giorni è scomparso il bruciore, ma adesso a distanza di giorni è tornato, sul lato sinistro dell’ano dove mi ero fatta questo graffietto.

Mi da fastidio soprattutto quando cammino mentre se sto seduta o sdraita non tanto.

Ho provato a mettere un po’ di gel aloe ma non sembra voler migliorare.

Non so cosa potrebbe essere, alla vista non sembra infiammato, la parte sinistra è solo un po’ più rosea della destra ma non esageratamente.
Non ci sono nemmeno segni di graffi in realtà.

Vorrei sapere cosa potrebbe essere e cosa mettere per farmelo passare.

Per esempio se mettessi dell’aeromicina potebbe andare?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le cause che possono determinare di bruciore anale non sono poche.
A distanza non possiamo confermare quanto da lei riferito come causa, il fatto che si sia ripresentato merita una valutazione diretta, tramite questo sito non facciamo prescrizioni, quello che posso dirle è che il prodotto da lei indicato potrebbe non essere idoneo.
Va visitata
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com