x

x

Intervento emorroidectomia

Gentili dottori buongiorno,
4 anni fa ho avuto il primo episodio di emorroide trombizzata preceduta prima della fuoriuscita della stessa da alcuni mesi di disturbi quali ano umido e prurito scarsamente trattati con mesalazina.
A seguito del trombo e del successivo riassorbimento sono stato bene 3 anni, ho anche eseguito colonscopia dove tutto era nella norma.
Anno scorso nuovo trombo rientrato con Clexane.
20 giorni fa nuovo episodio molto più grave trattato nuovamente con Clexane e daflon.
Dopo 10 giorni dal trombo è iniziato un sanguinamento scarso ma continuo, giorno e notte, tale da ritrovarmi la zona anale piena di sangue ed il salvaslip sporco.
Il sanguinamento è cessato ieri.
Giovedi u.
s.mi sono sottoposto a visita proctologica.
Il chirurgo ha diagnosticato emorroide di IV grado e prescritto intervento secondo millian Morgan.
Non ha effettuato anoscopia data l'infiammazione in zona.
Il mio medico di base mi consiglia di aspettare dicendo che potrebbe rientrare il tutto.
L'emorroide, che preciso essere sempre la stessa a dare fastidio quella ad ore 5 per intendersi, in effetti si sta riassorbendo.
La mia domanda è: chi ha ragione?
Un emorroide che rientra da sola è comunque da operare visti i precedenti?
Grazie mille delle Vostre cortesi risposte.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Vedo indicazione a operare. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottor Favara.

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio