Utente
Gentili Dottori,
Sono una ragazza di 26 anni, vi spiego il mio problema e la mia preoccupazione e spero in un vostro aiuto.

Premetto che sono ricorsa ad un consulto online in quanto residente al Nord (quindi ho li il mio medico) ma al momento sono rimasta bloccata al Sud causa pandemia e non so, a questo punto, se rivolgermi ad un privato.

Da una 10 di giorni soffro di emorroidi interne (trovate tramite visita dal mio medico un paio di anni fa quando si sono palesate per la prima volta, in questo lasso di tempo ho avuto altri episodi ma molto lievi tanto da non dover ricorrere a pomate) le quali non mi danno alcun fastidio se non per il sanguinamento al momento della defecazione.
Al momento avverto anche un leggero dolore esterno e con le dita sento attorno all'ano 3 palline "dure" doloranti (non so se il sanguinamento provenga da queste) ma nulla di invalidante.

La cosa che mi preoccupa è che 1/2 volte al giorno, sento lo stimolo di dover andare al bagno e come prima cosa esce una sorta di diarrea/liquido/muco (non so ben definirlo) di colore marrone molto chiaro.
La defecazione procede poi tranquillamente, con feci chiare e morbide, e successivo sanguinamento.
Questo "liquido" che compare all'inizio mi da molta preoccupazione e non so se sia associato alle emorroidi o meno.
Da una decina di giorni sto applicando internamente Antrolin (mattina e sera), dovrei fare il trattamento per almeno 3 settimane.
È il caso di preoccuparmi e rivolgermi ad un privato o con questo trattamento posso risolvere tutti i sintomi?
È meglio aspettare la fine del trattamento o agire subito?

Vi ringrazio per il vostro tempo ed il vostro prezioso aiuto.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La sintomatologia riferita è quella della malattia emorroidaria! Il solo trattamento con creme contenenti nifedipina e lidocaina è insufficiente.
Va visitata per una prescrizione dedicata al suo problema.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente per il suo aiuto e per la sua risposta così chiara e tempestiva. Ho provveduto subito a prenotare una visita da uno specialista proctologo, prevista tra una settimana.
Grazie ancora, cordiali saluti.