Utente 600XXX
Salve,
due giorni fa mi è spuntato un prurito fortissimo, in seguito a svariate punture di una zanzara (probabilmente una zanzara tigre, sono diffuse dalle mie parti), localizzato sulle gambe (prevalentemente glutei-ginocchia-piedi), sulle braccia (prevalentemente sul polso) e sul tronco (prevalentemente sulle spalle).

Il prurito diventa insopportabile la notta, al punto che mi devo svegliare da quant'è forte il prurito.

durante il giorno il prurito è invece molto blando sul tronco, mentre resta di media entità, e comunque difficilmente sopportabile, alle gambe

la sera mi si formano delle specie di brufoletti sulle zone più "colpite", sembra quasi un eritema ma non riuscirei a spiegare il perchè di una tale diffusione

grazie sin da ora per il consiglio

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente visto che, a quanto pare, le punture d'insetto sono multiple, forse è il caso che si faccia valutare, dallo specialista dermatologo, se necessaria terapia sistemica con antiistaminici e/o cortisonici(utile anche valutare che non vi siano sovrapposizioni infettive locali).A livello locale con la visita succitata potrebbe essere indicata anche l'applicazione di topici corticosteroidei e/o antibiotici.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena