Utente 359XXX
Buongiorno a tutto lo staff medico.
Ho letto già qualcosa di simile, ma niente mi è sembato uguale al mio caso.
Sono ormai più di 15 anni e quindi si risale a quando non avevo mai avuti rapporti sessuali, che alla base del pene e sulla pelle dello scroto, sono presenti dei piccolissimi e durissimi pallini bianchi dal quale fuoriesce il pelo.
Ho provato a schiacciarlo come se fosse un brufolo, ed effettivamente, almeno da quelli un pò più grossi fuoriesce, una sostanza bianca. Con gli anni sono aumentati arrivando ben oltre la base del pene. Devo proprio farmi vedere?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marcello Stante

28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
ritengo esista la possibilità che possa trattarsi di cisti sebacee, frequenti in tale sede. la cosa da non fare assolutamente è schiacciarle con le dita.
invio saluti
p.s. il consulto non è da ritenersi sostitutivo di visita dermatologica che si consiglia.
Dr Marcello Stante
STUDIO MEDICO DERMOESTETICO
V. Berardi 18 - Taranto
dottstante@tele2.it

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Aggiungo al condivisibile parere del Collega Stante, che la sua situazione potrebbe essere ancora più semplice delle cisti epidermoidali o sebacce, ovvero, potrebbe essere relegata a quella che noi chiamiamo "ipercheratinizzazione dell'infundibolo pilo-sebaceo" una situazione del tutto benigna.

da queste sedi telematiche comunque non partiranno mai diagnosi definitive le quali spettanto solo e soltanto al VENEREOLOGO durante la visita diretta.

ultimo consglio: lasci perdere ogni sfruculiamento: unico risultato è quello di ottenere una bella sovraifezione batterica dovuta alle microleisoni continuative indotte.

cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Dr. Marco Spagnoletti

24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
AVELLINO (AV)
LACCO AMENO (NA)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Concordo con il Collega Laino,
potreebbero essere delle banalissime cisti cheratiniche o "milia".
Non le tocchi perchè potrebbero irritarsi e successivamente suppurare.
Si rivolga al suo dermatologo di fiducia, che saprà dirle cosa fare.
Distinti Saluti
MSpagnoletti
DOTT. MARCO SPAGNOLETTI
NAPOLI
POZZUOLI
ISCHIA

[#4] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile paziente,
ultimo dopo una serie di ottimi colleghi cosa potrei aggiungere alle loro dotte trattazioni?
L'unica cosa che potrei dire è che, quale sia la loro genesi, spesso in queste cisti avviene la deposizione di sali di calcio, per cui tendono ad indurirsi ed a divenira bianche.
L'asportazione chirurgica, banalissima, risolverà il problema.
Le consiglio anch'io una visita dermatologica, in quanto il significato di questo forum non è far diagnosi quanto dare una corretta informazione medica in un periodo in cui prevale la barbarie del sentito dire, le chiacchere da barbiere ed il fai da te in campo medico.
Cari saluti

Dr. Mocci
Luigi Mocci MD