Utente 493XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 25 anni. da diversi anni mi ritrovo a sopportare un acne lieve, fortunatamente, localizzata appena sotto le orecchie e nel collo. per far fronte al mio problema mi è stata prescritta un anno fa la pillola yasmin, che ha risolto il mio problema facendo però alzare i livelli delle transaminasi. Non posso dunque assumere antibiotici di nessun genere, nè tantomeno pillole anticoncezionali. Ho sperimentato diverse creme e lozioni, ma sisono dimostrate inefficaci e irritanti per la mia pelle, che comunque è molto delicata. Mi chiedo dunque se esiste qualche terapia efficace per il mio problema, o quanto meno, che elimini i segni scuri che purtroppo lascia l'acne. Ho anche pensato di rivolgermi ad un omeopata, ma temo che questa medicina non convenzionale aiuti poco.
In attesa di risposta, porgo cordiali saluti e ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente di Catania,

non perda la fiducia nella Medicina e nella Dermatologia: le valga conoscere che ad oggi il Dermatologo possiede tutte le armi per sconfiggere qualsiasi tipo di ACNE.

Per curare bene però è necessario inquadrare dal punto di vista nosologico questa patologia, classificarla e stadiarla.

La combinazione fra queste attenzioni, assieme alla collaborazione fra medico e paziente, è sicuramente a tutt'oggi l'arma migliore per affrontare questo problema, ivi compresi gli esiti -piuttosto indesiderati- che l'ACNE può lasciare per poco o per molto tempo: in questo senso esistono terapie strumentali specialistiche come la Luce Pulsata IPL con manipoli specifici per ACNE, in grado di incidere significativamente su tutte le fasi che conducono alla patologia.

cari saluti.
Dott. Luigi LAINO,
Ricercatore Dermatologo e Venereologo, ROMA

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Gentile Dottore Laino,

La ringrazio per la veloce risposta. Tuttavia mi permetta di porLe ancora qualche domanda: la terapia di cui Lei parla si può utilizzare anche su un'infiammazione ancora in corso, o solo per lenire le macchie cutanee? Ed inoltre, potrebbe essere efficace fare dei peeling per "liberare" la cute dai fastidiosi punti neri, o è sufficiente la terapia con Luce pulsata? Mi rendo conto che sicuramente il mio dermatologo, che incontrerò a giorni, potrà darmi risposte soddisfacienti per le mie domande, ma tengo molto anche al Suo parere...sperando sempre che qui a Catania si disponga delle strumentazioni utili alla terapia con luce pulsata.
Inoltre aggiungo che ho evitato di controllare l'esistenza di eventuali cisti all'ovaio, in quanto non posso appunto assumere alcuna pillola anticoncezionale per curarle.
La ringrazio ancora vivamente, cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La Luce pulsata medicale, dispone di manipoli e modalità strumentali atti ad intervenire anche sull'ACNE in fase attiva (infiammatoria/papulo pustolosa) oltre che sugli esiti.

Esistono anche associazione (consecuenziale) terpie topiche che prevedono applicazioni di peeling particolari a dosi scalari in grado di agire significativamente soprattutto sulla porzione estetica della pelle del viso: ogni terapia di questo genere però non può essere utilizzata singolarmente ma sempre in unione alla terapia di base.

cari saluti
Dott. LAINO, ROMA

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it