Utente 152XXX
l'anno scorso mi è stata riscontrata unaleggerma forma di candida che ho curato 2 settimane. è andto via il rossore ma noto a distanza di tempo che è rimasto in parte nella pelel che congiunge il glande uno strato di eplle non lisca che definirei secca o ruvida. è permamente o rimettendo la pomata passerà?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se il sintomo permane da tempo, l'esclusione di situazioni dermatosiche deve essere condotta; sicuramente la diangosi precisa sarà fatta dal dermatologo che escluderà situazioni post-infettive, ed infiammatorie acute e croniche, oltre secchezze importanti (xerosi).

Ultima ratio, l'esclusione di condizioni come il lichen sclerosus debbono essere sempre condotte con queste definizioni (veda se vorrà una mia intervista su questo tema per scopi orientativi http://www.latuapelle.org/interviste-tv/ )



cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it