Utente 215XXX
Salve, sono un ragazzo di 24 anni e da qualche tempo noto che sulla parte superiore del viso (fronte, zona sopraccigliare, tempie e zigomi) si evidenzia la presenza di granellini bianchi/argentei: per fare un paragone comprensibile ricordano quelli del sale fino, solo molto più piccoli. Questi granelli sono riscontrabili SOLO al tatto, in quanto non sono visibili a occhio nudo se non "toccati". Non si tratta di una sensazione in quanto, se strofino con un dito la pelle, questi granellini rimangono su di esso.
Nel momento in cui sono presenti questi granelli, il tratto cutaneo al tatto risulta ruvido, sporco, proprio come se fossero presenti dei piccolissimi granelli di sabbia, molto compattati tra loro. E' una sensazione fastidiosissima.
Nel momento in cui mi sciaquo il viso o mi pulisco con un fazzoletto, il fenomeno scompare completamente lasciando la pelle liscia, senza problemi, per poi tornare dopo un 2/3 ore.
Premetto che ho già prenotato una visita dermatologica per chiarire la situazione, con questo consulto vorrei solo "anticipare" un po i tempi e sapere se qualche Dottore possa saperne di più riguardo questo strano fenomeno. Se utile, aggiungo che molto probabilmente sono un soggetto psoriaco, in quanto sotto i gomiti si evidenziano localizzate desquamazioni...aspetto anch'esso che si andrà a chiarire nella visita.
Ringrazio anticipatamente per la risposta, cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Dai milia agli idroadenomi: in tal caso trattabili per motivi estetici previa visita dermatologica.

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 215XXX

Dr. Laino, La ringrazio tanto per la celere risposta. Ho cercato in Internet i nomi da Lei citati, ma non si tratta di questi, peraltro di cui sono già "affetto" (li ho sempre chiamati "pietre di sole").
Inoltre il problema di cui soffro non è visibile ad occhio nudo sul viso, bensì solo se passo un dito su questi granellini, dove vi rimangono e sono ben visibili.
Sulla pelle danno una sensazione come di una patina polverosa, come minuscola sabbia, è una sensazione sgradevolissima che riesco ad eliminare solo se detergo il viso o passo un fazzolettino. Il fenomeno si ripresenta più o meno dopo 2/3 ore.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Capisco, ragione in più per non fare autodiagnosi (mi creda non si fidi delle immagini che reperisce in internet, sarebbe facile fare il dermatologo-fai-da te..) e produca questa visita come consigliato!

Saluti a lei.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it