Utente 128XXX
Salve, avrei una domanda da sottoporre ai dermatologi
Inizio con il ringraziare chi mi risponderà
Guardate questa foto http://bit.ly/t4EMPd
Mia moglie da una settimana gli sono venute queste vesciche sotto ad un piede, il fatto è che non sono "vesciche d'acqua" ma sono durissime, gli viene da grattare molto e gli danno un dolore fortissimo
Preciso che mia moglie al momento è in Giappone, è andata dal dermatologo e inizialmente gli ha preso un campione da analizzare al microscopio, aveva detto "occhi di pernice" ... ma poi il dolore è stato troppo forte ed è andata una seconda volta e il dermatologo gli ha detto che anche lui non capisce con esattezza cosa sia
Queste "vesciche" sono solo sul tallone di un singolo piede, preciso che mia moglie è sana ed ha 38 anni ed è la prima volta che ha avuto questo problema
Preciso anche che mia moglie ha sempre avuto un callo molto spesso
Tra due giorni ritornerà dal dermatologo, ma volevo comunque un consulto anche se online attraverso la foto da voi dermatologi italiani ... secondo voi cosa potrà mai essere per quello che è possibile ipotizzare dalla foto?
La mia modesta opinione è che ci sia dentro dell'acqua, ma ha un callo talmente spesso che danno la sensazione di dure
grazie ancora a chi mi risponderà ;-)

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
avrà certamente letto il regolamento del sito: non possiamo in alcun modo fornire diagnosi attraverso foto di tipo amatoriale. Solo la visione diretta delle lesioni durante una visita è da considerarsi sicura per il paziente.
In linea generale le posso dire che la cute dei piedi è molto spessa quindi, a differenza ad esempio della cute del viso, le lesioni elementari vescicolose possono assumere aspetti di consistenza maggiore.
Sono rimasto colpito che in Giappone esista la traduzione di "occhio di pernice": mi sembra strano tuttavia che il dermatologo giapponese abbia fatto una tale diagnosi a livello plantare (di solito intendiamo con questo termine un elemento calloso interdigitale).
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena