Utente 219XXX
Gentili medici,

Sono un ragazzo di 18 anni affetto da acne da oltre 5 anni, motivo per cui da un mese circa sto sottoponendomi a un trattamento a base di isotretinoina.
Detto ciò, ho sempre avuto il naso, in ogni sua zona, praticamente ricoperto di punti neri, anche di una certa dimensione, spesso me li strizzavo senza che mi rimanesse alcun segno. Fatto sta che 2 giorni fa ho provato a ristrizzarmeli e, dopo aver constatato che i comedoni fossero di dimensioni leggermente maggiori del normale (effetto dell'isotretinoina?) ho notato che m'è rimasta la pelle piena di piccoli buchetti, che ho tutt'ora. Sono pori dilatati o cicatrici? Vanno via da soli o c'è bisogno di un trattamento? Se sì, di che tipo?

Ringraziandovi anticipatamente Vi porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
potrebbe trattarsi di ambo le cose: va da sé che esistono trattamenti per rimodellare la trama cutanea in ogni condizione ma debbono essere prestabiliti in sede dermatologica; cerchi di non manipolarsi troppo queste lesioni poiché i rischi di cicatrici a lungo termine aumentano esponenzialmente!

saluti cari
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it