Utente cancellato
gentili medici,
mi è stata diagnosticata una dermatite atopica anni orsono, all'incirca all'inizio dell'adolescenza e sfortunatamente continua a persistere in modo piuttosto fastidioso. L'unico problema che me ne deriva è una forte secchezza della pelle in tutto il corpo, problema che con pazienza posso attenuare con un frequente uso di creme. La questione più complessa mi si pone con riferimento al pene, soprattutto alla luce del fatto che essendo circonciso lo sfregamento nella masturbazione (e naturalmente nel rapporto) è marcato tanto da formarsi dei tagli sulla pelle (cosa che peraltro non tarda a verificarsi anche se mi astengo dal toccarlo per il semplice sfregamento degli indumenti intimi). mi chiedevo se debba far uso di creme o lubrificanti specifichi per l'idratazione quotidiana di tale parte o se possa servirtmi di creme di uso comune (il problema della secchezza riguarda anche il glande, per cui vi prego di tenerne conto). Aggiungo che il mio andrologo ha escluso che tale secchezza possa derivare da una qualche malattia venerea, di cui a seguito di visita ed esami ha escluso la presenza.

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Esistono diversi prodotti che possono essere tranquilamente applicati a livello delle mucose. Le consiglio di effettuare una visita dermatologica, cordiali saluti
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it