Utente 618XXX
salve,
so che è un pò difficile dare un parere senza osservare da vicino, per quanto riguarda la dermatologia, ma vorrei chiedere un parere, riguardo delle piccole bollicine incolore che mi sono uscite sul petto.
10 giorni fa più o meno, ho avuto un orticaria, è iniziata con piccole bollicine solitarie sparpagliate di qua e di la, molto pruriginose, via via che passavano i giorni, le bollicine sono diventati ponfi di diversa grandezza, alcuni grandi e lunghi, con tantissimo prurito e cambiavano continuamente posizione e si arrossava tutte le zone interessate.
dopo una settimana più o meno sono andata dal dermatologo, dopo essere già andata da due medici, con due pareri diversi addirittura uno dei due mi aveva detto che era sesta malattia, (li trovo tutti io)
l'altro avendo portato delle analisi con me e avendo lui visto queste analisi, dove le piastrine erano un pò basse, aveva detto che poteva essere un fatto ematologico, mettendomi addosso una paura enorme.
dopo dicchè sono andata dal dermatologo che mi ha detto che era orticaria, cura con antistaminici, e mille analisi da fare.
la sera dopo uno sfogo enorme, prendo il primo antistaminico, e tutto passa, lo prendo per tre giorni e non ho più avuto manifestazioni.
ieri sera però, sono uscite due tre bollicine pruriginose vicino al mento, e sul petto, dopo poco toccando sul petto, esattamente la parte centrale, solo quella parte, oltre alle bollicine, un misto tra bollicina e brufoletti, sono comparse tantissime bollicine invisibili, invisibili nel senso che sono piccolissime e incolore, passando la mano sopra, sentivo la pelle tutta puntine, andando poi avanti allo specchio contro luce vedo questa parte di pelle tutta puntine, non e pruriginosa eccessivamente come l'orticari, ma un lieve prurito c'è.
cosa potrebbe essere? legata sempre all'orticaria, o altro?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, come ben anticipato da lei, difficile darle risposte senza poterla visitare ed avere visione diretta di ciò che descrive che può spaziare da dermatiti irritative o allergiche da contatto a fotodermatiti(visto la concomitanza con le prime giornate soleggiate e le prime esposizioni di aree come quella del décolletè)per farle solo alcuni comuni esempi.Pertanto, per una risposta precisa non procrastini oltre modo la visita specialistica Dermatologica, facendo attenzione a non applicare nulla che possa controvertire il quadro a chi dovrà interpretarlo.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

come potrà immaginare da tal sede è impossibile determinare situaioni cliniche del genere: le dico soltanto, ed in via non vincolante e non diagnostica, dalla lettura dei dati telematici che uno degli orientamenti che mi viene in mente oscilla attorno ad una potenziale "URTICARIA VASCULITICA" che è ben altra cosa rispetto all'orticaria vera e propria e rientrera nel capitolo delle vasculiti:

la scomparsa repentina delle stesse però (come ci descrive in una parte del messaggio) a seguito dell'antistaminico, non deporrebbe in tal senso:

come vede la visita dermatologica si rende non utile, ma necessaria: scelga quindi il suo demratologo di fiducia senza applicare od assumere nulla di autoprescritto.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 618XXX

grazie mille per le risposte
il problema è che essendo venuta di venerdi per una visita adesso se ne parla martedi, quindi era per avere più o meno un'idea della gravità o no del fatto.
anche se ora non sono venute come una settimana fa, ma sono microscopiche bollicine sottocutanee, leggermente pruriginiose,leggermente, e solo sul petto, un piccolissimo pezzo. poi qua e la qualche bollicina un pò più grande e più rosa, come dei brufoletti, qua e la nel senso tre sul petto, due in viso e due o tre sulla parte bassa della schiena. al più presto faccio una visita, volevo solo sapere se può essere qualcosa di preoccupante.
poi per quanto riguarda il primo episodio insieme a questa presunta orticaria diagnosticata da un medico dermatologo al reparto di dermatologia al policlinico di Napoli, lui mi ha prescritto gli antistaminici, si arrossava tutta la parte in quel momento pruriginosa, poi una mezzoretta scomparivano e riaccomparivano in altri punti.
Cosa intende lei per una potenziale urticaria vasculitica, cos'è? mi preoccupo?

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Nessuna preoccupazione infondata: il nostro dato non vincolante viene reso proprio al fine di far comprendere come senza la visione diretta del problema sia impraticabile un orientamento relaistico dalla lettura del caso che fa: è ovvio e giusto asserire che lei la visita dermatologica già l'ha effettuata, ed il consulto diretto come sempre supera quello telematico che non ha mai potenzialità diagnostica ma solo orientativa: in tal caso, vista l'ampia variazione diagnostica è purtroppo poco percorribile.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it