Utente 729XXX
Sono un ragazzo di 30 anni e da 1 settimana ho un problema al glande: é iniziato con dei foruncolini rossi, niente prurito o bruciore. Al che sono andato dal medico curante e mi ha detto che poteva essere una semplice irritazione dovuta ai batteri (avevo avuto rapporti non protetti con la mia ragazza che però non ha alcun disturbo). Mi ha quindi prescritto il Gentalyn che applico alla sera dopo un lavaccio con il Lactacyd. Da quando ho cominciato ad applicarlo, 4 giorni fa, il glande ha cominciato a spellarsi ed il fenomeno si é esteso al prepuzio; a tutto ciò si é aggiunto un bruciore/prurito sulle zone spellate. Inoltre sembra che i puntini siano lievemente scomparsi ma che ci siano ancora. Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CAMPO SAN MARTINO (PD)
MILANO (MI)
BOLOGNA (BO)
PESCIA (PT)
PRATO (PO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
In attesa della visita applichi impacchi di acqua borica al 3% una volta al giorno per 3-4 gg e cessi le creme.
saluti
Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Valdiserri

24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Signore,
dalla descrizione del suo quadro clinico potrebbe essere una Candida.
Consiglio anch'io le gli impacchi con acqua borica al 3% e di effetture ana visita dermatologica od andrologica con peniscopia (o balanoscopia).
Consigliodi effettuare alla sua partner un tampone vaginale.
Cordiali Sauti
Dott. Alessandro Valdiserri
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Master Universitario in Andrologia

[#3] dopo  
Dr. Amedeo Guagnano

24% attività
0% attualità
12% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
Se sarà confermata la diagnosi di balanopstite da candida, sarà sufficiente un breve periodo di terapia con l'antimicotico giusto (es. FLUCONAZOLO cpr) coadiuvato con lavaggi antisettici(es. H2O borica 3%) per risolvere il quadro clinicop. AUGURI
Dott. Amedeo GUAGNANO
Ufficiale Medico A.M.
Specialista in Dermatologia e Venereologia
San Severo (FG) - via Vieste, 8

[#4] dopo  
Utente 729XXX

Spett.le Staff,
ho prenotato la visita per il 14/09 p.v., dopo di che Vi farò sapere il responso del dermatologo. Per il momento vi posso dire che lo spellamento s'è fermato totalmente dopo la sospensione dell'applicazione delle creme e contestualmente all'effettuazione degli impacchi di acqua borica.

Vi ringrazio per l'attenzione e per gli ottimi consigli.