Utente 336XXX
Salve sono nuova, sono una ragazza di 21 anni

spiego la mia situazione: da quando sono nata ho un grande neo poco più su della caviglia sinistra, verso l'interno. Appena nata era di medie dimensioni poi è cresciuto fino a diventare di circa 5.5 cm ora non cresce più da molti molti anni.
Presenta lunghi peli e dei puntini (come nei) all'interno, il colore è quasi omogeneo e bordi un po irregolari.
Fin da piccola ogni anno ho fatto controlli dalla dermatologa che mi segue (sono di Bari la dermatologa è la Dott.ssa Garofalo) , ogni anno fino ad oggi, ed ogni volta la frase è sempre la stessa ovvero che è tutto nella norma ma per prassi (normative..etc) andrebbe tolto perché non si sa mai, e in più secondo lei è antiestetico.
Per me non è brutto lo sarebbe di più una immensa cicatrice.
In conclusione non è un melanoma ma c'è sempre il rischio che possa diventarlo!

La visita si svolge così:
foto che vengono confrontate di anno in anno
e foto con super ingrandimento..
tutto qui con uno specie di lente..

Le mie domande sono quattro
1- un dermatologo può con sicurezza al 100% stabilire se un neo è oppure no un melanoma semplicemente con una visita "visiva"? senza ecografia e cose simili intendo..

2- voi consigliereste comunque di togliere un neo di 5.5 cm di dimensioni?

3- esistono dei sintomi del melanoma..?

4- un eventuale intervento darebbe una cicatrice di molto più grande delle dimensioni del neo?

GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
rispettivamente:
1: no, ma l'ecografia non serve, l'unico esame che ci da la certezza al 100% è una biopsia cutanea o l'asportazione della lesione con relativo esame istologico.
2: le dimensioni da sole non ci indirizzano nel senso di una asportazione o non asportazione del nevo.
3:no, se non in fasi molto avanzate
4: no
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it

[#2] dopo  
Utente 336XXX


Dunque Dottore,
altre domande..
1- il fatto che il neo non sia cambiato (esteriormente) da anni conta ben poco?
il neo è cresiuto "con me" da quando sono nata fino a tipo 5/6 anni..poi stop!

2- E a questo punto non c'è alcuna differenza tra un comune neo ed un neo congenito di grandi (ripeto 5 cm circa) dimensioni?

3- lei è di Bari leggo. . . dopo un eventuale visita da lei saprebbe poi indirizzarmi da un buon chirurgo plastico? ..la mia vecchia dermatologa mi ha solo detto "questo è il numero chiama il dott S****" ovvero un super dottore conosciuto e bravo tanto quanto caro però! :(

Grazie!

[#3] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Il fatto che il neo non sia cambiato conta, nel senso che ci tranquillizza su una possibile trasformazione maligna del nevo congenito. Il neo congenito per sua natura è più a rischio di un nevo normale perchè è più frequente la comparsa di melanoma su nevo congenito rispetto ad un "neo comune".
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it

[#4] dopo  
Utente 336XXX

Grazie gentilissimo..per una futura visita mi consiglia una mappa dei nei oppure una comune visita?