Utente 330XXX
Gent.mo dott.
Sono la madre di una bimba di 13 mesi affetta da un'emangioma sottocutaneo localizzato nella zona parasale sinistra. L'emangioma, comparso dopo alcune settimane dalla nascita, è stata trattato con successo con propranololo. A fronte della quasi totale regressione della lesione, dopo il sesto mese di somministrazione la terapia è stata interrotta.
A distanza di tre mesi dall' interruzione, della terapia, successivamente al compimento del primo anno di vita, l'emangioma è lievemente ricomparso.
Ho notato che le sue dimesioni variano da giorno a giorno e anche nell'arco della stessa giornata.
Preciso che, comunque rispetto al passato, la lesione è meno scura e ha dimensioni più ridotte.
Pertanto, Le chiedo se sia possibile una nuova fase evolitiva proprio dopo il compimeno dl primo anno di vita, quando, invero, dovrebbe attivarsi la fase regressiva.
La ringrazio per la sua consulenza.

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
gli emangiomi capillari immaturi hanno una rapida crescita nei primi sei mesi di vita quindi implodono progressivamente sino ai 6 anni di età.
E' molto frequente che dopo la somministrazione di propranololo l'angioma tenda a ripresentarsi: verosimilmente il farmaco, che in qualche modo ne impediva la crescita, cessando la sua azione lo induce a riproporsi seppure in modo evidente.
Deve valutare con lo specialista se è il caso di fare un nuovo ciclo, evenienza anche questa frequente.
Cordialissimi saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena