Utente 359XXX
Salve dottori,

a circa 40 giorni da un rapporto a rischio e dopo la comparsa di un puntino sul glande, ho effettuato settimana scorsa esami per sifilide.

Tpha negativo
Vdrl negativa
Ab anti treponema igg 0,1 <0,8 neg
> 0,8 e fino a 1,2 dubbi
> 1,2 positivo
Ab anti treponema igm 0,4. stessi range dell'igg

Sembrerebbe tutto negativo ma mi preoccupa quello 0,4 che non è proprio zero, e mi preoccupa il fatto che 20 giorni fa ho fatto tre gg di zitromax per un mal di gola.
Può l'antibiotico avere ritardato la siero conversione è quello 0,4 significare che le igm si stanno alzando lentamente?
Vi prego sono molto preoccupato!
P.S. il puntino mi è stato diagnosticato dal mio medico di base come herpes genitale ed è scomparso dopo tre giorni di aciclovir pomata.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Direi che allo stato attuale non vi e' alcun segno di attività treponemica e puo' stare tranquillo. 0,4 e' parificato al negativo.Ev.potrà rifare gli esami tra 1 Mese ,per eccesso di scrupolo,visto che riferisce assunzione di zitomax.
Ma non prevedo problemi
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)