Utente 244XXX
Salve,

presento numerosi granuli di Fordyce localizzati sull'asta del pene e sullo scroto. Essendo molto antiestetici, starei pensando alla loro rimozione. Vorrei sapere se per un primo consulto medico sia più adeguato contattare un dermatologo o un chirurgo estetico.

Vorrei anche sapere quali sono le tecniche più adeguate per intervenire su questa zona e soprattutto se ne vale a pena, nel senso che non rimangano cicatrici che alla fine possano essere più antiestetiche del problema stesso.

Grazie per i vostri interventi e consigli

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Lo specialista di riferimento il dermatologo venereologo: se vuoi un parere personale io le sconsiglierei questa pratica!
Cari saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 244XXX

Ogni consiglio è sempre ben accetto, e ancor di più il parere personale di uno specialista quando sconsiglia una pratica. Ma per curiosità, perchè lo sconsiglia?

Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Perché sono lesioni del tutto fisiologiche e perché il laser spesso non risolve la situazione.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it