Utente 370XXX
Salve, sono un ragazzo di 29 anni, e da ottobre circa ho notato una macchia bianca, non vivissima, sulla punta del glande. A metà del tronco invece una striscia biancastra che gira intorno al tronco del pene.
Fin'ora sono stato curato con travacort, ma non è cambiato nulla.
Ora, mi sono sorti dei dubbi, 4 anni fa sono stato operato per una fimosi, a febbraio di quest'anno ho avuto una torsione del funicolo, e adesso questa macchia, non vorrei che le cose fossero correlate, che magari ci sia qualche batterio nella mia parte genitale.

Ho prenotato una visita dal dermatologo, ma sono molto preoccupato che sia un tumore al pene, vorrei aver gentilmente da voi, qualche piccola delucitazione.
grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, più che di tumore al pene, io non ci penserei assolutamente in questo momento, direi che la diagnosi che vada esclusa e fra le altre ipotesi compatibile con quella del lichen scleroatrofico. Per ulteriori informazioni può leggere nel sito www.lichenescleroatrofico.it

cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 370XXX

La ringrazio molto, dr Laino, per la risposta! Davvero molto esauriente.
Conosco il lichen, ed è per questo che sono molto preoccupato, poichè sono al corrente che è una malattia pre cancerogena.
Mercoledì ho la visita dal dermatologo. Speriamo che riesca a passare senza ricorrere alla chirurgia.
Grazie mille ancora per la risposta.
buon lavoro

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Saluti ancora

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 370XXX

Chiedo nuovamente scusa per il disturbo, cari medici, ma sono appena tornato a casa e ho ritirato le analisi che il medico mi ha fatto fare dopo avergli indicato la macchia bianca sul glande.
Ho fatto orino colture e analisi del sangue.
L'orino coltura è risultata negativa, le analisi del sangue nella norma.
Per quanto riguarda il Dr Laino, ho letto molto dei suoi articoli, e mi complimento per la chiarezza e la professionalità.
Leggendo, vista la grande conoscenza della materia, vorrei chiederle dopo quanto tempo solitamente il Lichen si trasforma in tumore?
Sono un uomo di 29 anni.
Fncamente trovo poco utili l'orino colture per questo problema, ma non volvevo andar contro il mio medico di base. Voi cosa ne pensate?
Chiedo ancora umilmente perdono

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il Lichen è una precancerosi NON obbligata, ovvero non per forza si trasforma in cancro.
Si determini con lo specialista per massima chiarezza

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 370XXX

Grazie mille per la risposta! Davvero, le auguro una buona domenica!
grazie.

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego

carissimi saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#8] dopo  
Utente 370XXX

Salve, gentili dottori, in particolare un saluto al Dott. Laino che è stato così cortese da rispondermi sempre.
Sono appena tornato dalla visita specialistica effettuata dal dermatologo
La diagnosi è Discromia e lichen sclerosus atrofico.
Mi ha prescritto analisi del sangue, comprese tiroide e sifilide.
Mi ha detto di andare con tutte le analisi per verificare il motivo del liche, inoltre nel frattempo mi ha detto di applicare un Balanil gel per due volte al giorno.
Insomma, sono preoccupato, in quanto mi ha detto che questa malattia non guarisce, e devo avere pazienza.
Sono circonciso e non ho restringimento di nessun tipo. Solo un piccolissimo rionfiamento del meato, ma leggero.
per adesso non mi ha prescritto nessuna biopsia.
Ma davvero per adesso non cìè nessuna possibilità di guarigione?
Sono un ragazzo di 29 anni, non so se influisce l'eta e il fatto che lo sto curando tempestivamente.