Utente cancellato
Gentili dottori.
Sono una ragazza che pesa 55 kg e devo fare una cura di isotretinoina e acneffe crema per otto mesi. I primi tre mesi ho assunto 20 mg, il quarto 30 mg e per i restanti mesi devo assumere 40 mg. Ora sono alla fine del sesto mese. Premetto che non ho avuto un acne gravissima, ma sempre 4 o 5 brufoli persistenti. I primi due mesi sono migliorata, però penso sia un miglioramento dovuto al caso (mi capitava spesso di migliorare e poi ripeggiorare anche prima dell'assunzione di isotretinoina),comunque al terzo e quarto mese, invece, sono peggiorata moltissimo e sono riuscita a migliorare di nuovo solo durante il quinto mese con l'aumento del dosaggio a 40 mg al di', però durante il sesto mese il miglioramento si è arrestato di nuovo. Vedo persone con un acne devastante che riescono a ottenere ottimi risultati, mentre io avevo un dermatologo che inizialmente non era nemmeno molto propenso a prescrivermelo, poi una volta visto che era davvero persistente l'acne ha iniziato ad aumentarmi i dosaggi. Quindi chiedo a voi se devo rassegnarmi o dovrei avere ancora pazienza ?Perche onestamente ero meglio prima della cura.
Inoltre, aggiungo che le mie analisi sono perfette addirittura migliori rispetto a quando non prendevo il farmaco, invece per quanto riguarda gli effetti collaterali ho solo le labbra secche e le mani secche, ma nulla di irrisolvibile con un pò di crema idratante.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Piero Recchia

24% attività
16% attualità
0% socialità
TRENTO (TN)
CLES (TN)
ROVERETO (TN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
L'isotretinoina orale in genere ha l'indicazione per l'acne nodulo-cistica non responsiva alle altre terapie (es. antibiotici per via generale e locale e altre cure topiche). Si puo' usare anche per acne papulo-pustolosa di grado severo quando falliscono le altre terapie o anche in forme meno gravi quando la qualita' della vita di relazione del paziente e' compromessa dal problema. Se in 6 mesi a dosaggio pieno non si ottengono risultati, e' chiaro che continuare e' inutile, meglio cambiare "armi". Nelle ragazze inoltre bisogna scegliere una pillola anticoncezionale con caratteristiche adeguate (es. con clormadinone o drospirenone come progestinico), previa visita ginecologica con ecografia pelvica e gli esami di routine.
Dr. Giovanni Piero Recchia

[#2] dopo  
411399

dal 2016
Gentile dottore,
La ringrazio per la ripsota. Diciamo che ho riassunto il post precedente. In realta' feci tutte le terapie che lei ha citato perche' ci furono due anni che ero grave, ma l'unica cura che funziono' era stata la pillola contraccettiva che mi tolse l'acne e perfino le macchie, pero' ho dovuto sospenderla dopo piu di tre anni, perche' ho avuto dei problemi con le analisi. Quindi lei mi consiglia di contattare il medico e non andare oltre con l'isotretinoina? Grazie mille in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Piero Recchia

24% attività
16% attualità
0% socialità
TRENTO (TN)
CLES (TN)
ROVERETO (TN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Contatti il Suo specialista per valutare se sospendere il trattamento o continuare nonostante il mancato miglioramento della sua acne. Tenga presente che assumere isotretinoina senza un contraccettivo sicuro e' assai pericoloso per eventuali gravidanze non desiderate! Buona giornata.
Dr. Giovanni Piero Recchia

[#4] dopo  
411399

dal 2016
Va bene dottore, grazie !
Saluti