Utente 424XXX
Buonasera.
La mia domanda riguarda il trattamento PRP per la perdita dei capelli. Io ho 31 anni e ho iniziato a perdere i capelli circa 10 anni fa, ma ormai la situazione sembra stabilizzata da almeno 5 anni a una forte stempiatura, un'assenza nella parte frontale di una fascia di circa 2-3 cm e un diradamento nella zona dell'apice (non eccessivamente marcato).
Nella zona frontale e delle stempiature è molto ben visibile una folta presenza di vellus, nella zona dell'apice ovviamente non riesco a controllare bene.
Il trattamento PRP può funzionare nel mio caso o sarebbe solo una perdita di tempo e denaro? Ho sentito di pareri molto discordanti a riguardo. A me interesserebbe solo ricoprire una fascia di circa 2 cm nella zona frontale e delle stempiature e infoltire leggermente l'apice.
Esistono altre cure che potrebbero fare al caso mio? Che ne pensate del trattamento hCRP?
Grazie, saluti.

[#1] dopo  
Dr. Stefano Maria Serini

20% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Anzitutto é importante fare una diagnosi per capire quale sia la causa del diradamento.
Studi recenti hanno mostrsto che da un punto di vista strettamente oggettivo il trattamento con PRP nell'alopecia androgenetica non dà nessun risultato, ma paradossalmente i Pazienti sono spesso soddisfatti e si vedono migliorati soggettivamente. Sicuramente il PRP non rientra tra le terapie di prima libea per il diradamento androgenetico.
Dott. Stefano Maria Serini
studiomedicoserini.it - dermatologo Milano
3332968417
studiomedicoserini@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Grazie per la risposta dottore.
Anni fa feci una visita da un dermatologo e mi fu diagnostica alopecia androgenetica, seguì un percorso con minoxidil ma abbandonai pochi mesi dopo perché non ottenevo nessun risultato e comunque non avevo assolutamente voglia di seguire un tipo di cura di quel genere. Ultimamente ho fatto un paio di mesi con serenoa repens e ho già notato un generale miglioramento dello stato dei capelli presenti e la rinascita di alcuni che erano spariti da anni (parliamo comunque di pochi capelli rinati, per intenderci). Ho comunque abbandonato anche la serenoa per paura degli eventuali effetti collaterali a lungo andare, per questo ora chiedevo informazioni riguardo il prp.
Non so, ma credo che tutte queste informazioni possano aiutare a capire un po meglio la situazione.