Utente 887XXX
Salve gentile dottore,le scrivo perche' sono in uno stato di completo terrore,circa un mese fa ho avuto un rapporto orale passivo con un trans di strada,che non e' terminato poiche' non ho mai raggiunto l'erezione...circa tre o quattro giorni dopo mi sono comparsi dei puntini sul pube che il dermatologo da cui sono in cura ha diagnosticato come molluschi contagiosi,bruciandoli...pensavo fosse tutto ok,ma sono ritornati dopo poco...ne ho altri tre...nel frattempo ho cominciato a guardarmi ovunque,trovando sempre e continuamente nuove cose di cui preoccuparmi,sto veramente impazzendo,e tra l'altro spendendo molti soldi perche' torno dal dermatologo una volta a settimana in preda al panico...sotto la lingua,sullo scroto,qualsiasi punto dove trovo una bollicina mi provoca il panico...effettuero' a breve uno screening per sifilide,epatiti e hiv...quali rischi ho corso di aver contratto l'hiv?e altre mst?a distanza di un mese non ho notato niente a parte queste bollicine ed una bollicina sotto la lingua..
La prego di rispondermi sono veramente preoccupato.
Grazie infinite

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

cerchi di limitare questo stato ansiogeno anzitutto:

consiglio un ulteriore controllo venereologico fra un mese per la visita di controllo e la prescrizione di esami specifici per tutte le MST sierologicamente determinabili.

cari saluti e un pò di tranquillità.

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 887XXX

Grazie dott.Laino per la sua risposta immediata.
Volevo sapere se corro il rischio in particolare per l'hiv con questo tipo di rapporto e quali sono gli altri esami a cui mi posso sottoporre oltre epatiti e sifilide
Grazie ancora.