Utente 883XXX
Il 101008 ho terminato la cura per la sifilide, ed ho ripetuto gli esami, il tpha è sceso da 1/5120 a 1/2560 rpr 1:20, hiv hbv e hcv negativi, ciò nonostante da circa un mese a questa parte, solo sul palmo della mano destra avverto un leggero formicolio con alternanza di macchioline bianche e rosse che poi scompaiono mentre sotto la pianta dei piedi avverto una leggera sensazione di calore. Cosa significa tutto ciò? E' probabile che la cura non abbia fatto effetto e sia necessario ripetere un ciclo di pellicilline?? ne ho fatte 15 da 1200000 per dieci gg.sono leggeri effetti post-cura o cos'altro?? può centrare NEUROSOFILIDE???

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' verosimile ma in linea teorica vista la sede telematica una situazione di stress psicologico competente con la malattai che ha avuto e che sembra procedere - in base alle analisi descritte - verso la guarigione:

parli con il suo venereologo di fiducia per ogni altro chiarimento

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 883XXX

mi perdoni ma non ho capito bene quel "verosimile".cosa significa che potrebbe trattarsi di neurosifilide? Oppure si tratta di stress??