Utente 365XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni , ho iniziato a perdere capelli all'età di 16 anni, in famiglia ho casi di calvizie dal lato materno, entrambi i fratelli di mia madre, mentre da parte paterna nessuno e in più da neonato fino ai 20 anni ho preso betabloccanti (tenormin e norvasc) , vorrei sapere ad oggi , escludendo l'autorapianto, qual è la terapia più efficace , quanto meno per arrestare il processo o addirittura se possibile invertirlo ?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
ad oggi, con terapie sistemiche, topiche e infiltrative rigenerative riusciamo non solo ad arrestare la calvizie ma spesso ad osservare un rinfoltimento non chirurgico.

Ogni caso va valutato personalmente e per ogni soggetto va studiata la migliore terapia che segue a mio avviso sempre la tricoscopia digitale.

Non posso aggiungere nulla di più a quanto detto.

cari saluti

Drssa Suetti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it