Utente 475XXX
Buonasera,scrivo in merito ad una forte ecchimosi che mi è apparsa sul naso dopo una caduta . Il naso ha iniziato a gonfiarsi e mi è apparsa una gobba, ho deciso di consultare il mio medico e di procedere con una tac facciale dalla quale non è apparsa alcuna frattura. Ho applicato una crema a base di arnica ma mi chiedevo se fosse oppurtuno anche agire con del ghiaccio dato che la situazione da dieci giorni a questa parte non è per niente cambiata, sono molto preoccupata in merito e ho paura che non si riassorbira più .
Grazie per l'attenzione cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Dieci giorni sono pochi per una zona così particolare come la piramide nasale.
Ovviamente va visto dal medico,ma le anticipo che il ghiaccio verosimilmente non sarà utile provocando vasocostrizione e impedendo di fatto il riassorbimento dell'edema. Forse impacchi caldo umidi ma per questo deve prima avere il "Via " da un medico.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)