Utente 475XXX
Salve,

Sono un 16enne maschio.
Ho la pelle grassa e ho dei brufoli sottopelle nella fronte, e pori dilatati ben visibili anche nel mezzo nelle sopracciglia e nel mezzo fra il naso e gli zigomi. Ho anche la pelle sensibile e nella zona fronte tende ad irritarsi.

Ho la mia prima visita dal dermatologo a Febbraio, e nel frattempo non vorrei sbagliarmi nella mia cura quotidiana del viso.

Mi lavo la faccia 2-3 volte al giorno, a volte anche 4 con un sapone normale.
Applico 2 volte al giorno una crema con Acido Azelaico.
Faccio uno scrub delicato 2 volte alla settimana.
Applico 3 volte alla settimana un'argilla rossa per restringere i pori ma senza successo.
E per finire uso una black mask 2 volte alla settimana.

Credo che la mia pelle stia peggiorando col tempo, forse sbaglio qualcosa.

La situazione è grave, questa cosa mi abbatte moralmente e non riesco a rapportarmi.

Spero di ricevere qualche consiglio per una migliore cura della pelle e di utilizzo di un specifico prodotto che possa migliorare la situazione.

P.s.: Ho anche punti neri sul naso, sottopelle sul mento e sfoghi sotto la mandibola. Anche punti neri e brufoli su petto, spalle e schiena.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Caro ragazzo, come dico sempre, l’acne è una vera e propria patologia che può inficiare notevolmente la sfera sociale e relazionale dei pazienti.

Pertanto le consiglio di recarsi assieme al suo familiare maggiorenne a visita dermatologica per scoprire subito la terapia adatta al suo caso.

La buona notizia che oggi l’acne di ogni genere grado si può curare con successo, ma per farlo occorre adottare un preciso algoritmo diagnostico terapeutico che servirà per impostare la miglior cura possibile.

Saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Salve ancora.
Ormai è 3 settimane che ho iniziato la cura (ho anticipato la visita).
Sto utilizzando Diakon Tau come detergente mattina e sera
Effaclar H al mattino
Mask plus gel la sera
Zindaclin gel sulle pustole
Micronorm scrub 4 volte alla settimana e 2 mesi di Minocin.

Volevo chiedere, riguardo alla mia pelle, che rimane spentissima e mal curata nonostante le cure, sembro un 60enne. (Non scherzo, la mia pelle è inguardabile)
Cosa posso fare? E riguardo anche ai quei fastidiosissimi buchi nella pelle che ho in mezzo agli occhi, credo che siano delle cicatrici. Per il momento il dermatologo mi ha detto di aspettare per quelli.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ovviamente dopo la terapia di base che può contare su terapie topiche sistemiche, si potrà procedere con terapie strumentali che passano da peeling chimici specifici a luce pulsata medicale con manipolo acne al trattamento con laser frazionato per Resurfacing in caso di cicatrici post acneiche. Abbia fiducia e segue i dettami del dermatologo
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it