laser  
Utente 475XXX
Salve a tutti,
ho 17 anni e a maggio concluderò il primo ciclo di isotretinoina di oltre 7 mesi per un acne nodulo cistica di grado severo con un dosaggio cumulativo di 120mg per kg.
Vorrei sottopormi al termine a dei trattamenti per migliorare le tante cicatrici che l'acne mi ha lasciato.
Attualmente presento varie tipologie di cicatrici concentrate nelle guance, ad esclusione dei chelodi.
Segnalo anche un ampia depressione con bordi arrotondati.
Mi è stato consigliato il laser CO2 ultrapulsato dallo specialista che mi sta seguendo.
Volevo chiedere gentilmente quali sono le vostre opinioni riguardo questo tipo ti trattamento e quali sono i tempi di "recupero" che dovrei attendere al termine dell'isotretinoina prima di iniziare il laser.
Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Il laser CO2 ,frazionato,rappresenta un gold standard per questa patologia.
Chiaramente bisogna farlo a distanza dal ciclo di isotretinoina (io di solito consiglio 6 mesi per prudenza) e naturalmente nel periodo dell'anno giusto (Non d'estate)
Il trattamento se correttamente condotto (in genere 3 sedute,ma variabile a seconda dell'apparecchio , operatore e pz) da ottimi risultati ed è a mio parere del tutto consigliabile.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)