Utente cancellato
Salve, ho 29 anni sono un ragazzo, 2 settimane fa ho fatto l'urinocoltura perchè ho avuto malessere dolore e bruciore intimo.
E' risultata negativa sia a me sia alla mia ragazza ma dopo aver fatto sesso con lei ho iniziato ad avere altri sintomi tipo bruciore durante l'orgasmo e urina, e schiacciando il pene al mattino ora mi esce una sostanza simile allo sperma e puzza la cappella, inoltre mi hanno diagnosticato un varicocele modesto e in sti giorni ho avuto dolori ai testicoli.
Volevo sapere, è possibile che non risultano i batteri delle malattie sessuali dall'esame dell'urinicoltura ?
Potrebbe non risultare clamidia o ureaplasma ?

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
dal racconto si evoca comunque una uretrite, con verosimile necessità di tampone uretrale e poi ovviamente di terapia. Per questo motivo deve andare dal medico ,possibilmente dermovenereologo o urologo.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
488837

dal 2018
Sono andato all'unità operativo malattie a trasmissione sessuale dove trattano questi problemi gratuitamente in regione lombardia e dai tamponi risulta:
Streptococcus Agalactiae
Haemophilus Parainfluenzae

Non ho mai sentito nominare questi 2 batteri per le malattie sessuali e per i sintomi che ho che non combaciano affatto.. eppure il resto è tutto negativo.