Utente 497XXX
Buona sera, circa 3 mesi fa ho contratto la Sifilide inizialmente avevo un ulcera sul pene e il mio medico di famiglia mi ha dato una pinata per l'herpes. Dopo qualche giorno si sono ingrossati i linfonodi inguinali e avevo malessere generale mal di testa e fastidi al udito ho fato gli esami per sifilide ed è uscito questo: fta reattivo +++
Igm non reattivo
Tppa +++1/80. ++1/1280
Rpr +++1:1 /++1:4
Il dermatologo che mi segue ha detto che è probabilmente una cosa vecchia e mi ha fatto fare 5 punture di sigmacillina 1 a settimana. Ovviamente anche il mio compagno ha fatto il test e inizialmente è risultato negativo, dopo 15 giorni li ha ripetuti ed era positivo. Al termine della cura a fine luglio stavo meglio, ma ancora I linfonodi erano li e i mal di testa anche se in forma minore rimanevano. Il dermatologo mi ha detto che era nella norma, che per far passare tutti ci vuole tempo e che a metà settembre dovevo ripetere gli esami. Oggi son passati 20 giorni dal ultima iniezioni e i fastidi mi sembrano aumentati. Cosa mi consigliate di fare?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di stare sereno perché la terapia che sta seguendo (e che potrebbe a mio avviso essere prolungata) la coprirà da sequele.

Saluti
Dr. Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 497XXX

Ho finito il ciclo di iniezioni e sono stato dal dermatologo che mi sta seguendo. Anche secondo lui visto il perdurare dei sintomi mi ha consigliato di continuare la terapia con il seguente schema. 2 iniezioni contemporaneamente poi una alla settimana per 3 volte. Secondo lui per far passare completamente i disturbi come il senso di confusione e i linfonodi ci vorranno almeno 3 mesi. Posso chiederle se anche secondo lei sarà così? Il mio compagno ha fatto la terapia non appena si sono positivizzati gli esami e ovviamente non ha mai avuto sintomi.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Dal mi punto di vista nè il senso di confusione nè i linfonodi gonfi sono sintomi di Sifilide già trattata.

Utile chiarirsi meglio con il suo Medico
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it