Utente 841XXX
Buongiorno
vi contatto per sperare in un vostro aiuto.
Mio padre dapprima aveva un'ernia (operata già 20 anni fa)...
Da un anno ad ora si è formata una protesi..e dopo antiinfiammatori e ozonoterapia
sembra essersi attenuata.
Subito dopo si presente un artrosi al ginocchio che non va più via..e dopo infiltrazioni di acido ialuronico (per ora ne è stata fatta soltanto una)... sembra attenuarsi.
Ma non è finita qui.. da giorni e giorni averte pizzi e formicolii lungo tutto il corpo, come una forma allergica.
Lui massaggia in viso e si sposta altrove.. I medici ne capiscono sempre meno..
Abbiamo provato ad escludere tante cose,iniziando dal cibo agli abiti,ma non cambia nulla.Ha preso una compressa di Zirtec e sembra almeno per un pò attenuarsi.Ma poi ovviamente ricomincia.
Vorrei chiedervi un consulto per essere almeno indirizzata su qualcosa.
Sta diventando tutto un incubo e i medici non ci sono per niente vicini.
Sarà l'effetto degli antinfiammatori?Sarà .. cosa?Come si può togliere?Cosa devo dargli?
Spero in un vostro aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo

28% attività
0% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Il formicolio da Lei descritto è un sintomo molto comune in dermatologia e a volte viene percepito dal paziente come insopportabili punture di spillo sulla pelle. Si tratta di una reazione molto fastidiosa e che a volte viene riferita come sensazione di piccoli insetti che camminano sulla pelle. In questi casi, il dermatologo in base al tipo di risposta ai farmaci tradizionali (es. antistaminici) può richiedere un checkup mirato per svelare possibili cause. Se a casa avete degli esami eseguiti in passato per altri motivi (es. dosaggio IgE totali, dosaggio acidi biliari, creatinina, azotemia, esame parassitologico feci, breath test, etc) portateli al vostro medico alla prossima visita di controllo. A volte anche vecchi esami possono risultare utili allo specialista. In base alla situazione in atto al momento della visita, sarà programmato un percorso diagnostico e terapeutico adatto a Suo padre. Cordiali saluti e in bocca al lupo.
Dott. Antonio DEL SORBO
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Sito web: www.ildermatologorisponde.it