Utente 563XXX
Salve, un giorno fa dopo essermi svegliato ho iniziato ad avvertire un fastidio allo scroto, fastidio che sembrava un pizzicorio/bruciore. In poche ore è diventato più insistente e controllando ho notato che la pelle dello scroto era molto molto rossa, bruciava molto ed era molto raggrinzita. Ho notato anche che dalla pelle sembrava fuoriuscire una sorta di liquido trasparente tipo sudore che però ha macchiato l’intimo. Ho fatto una doccia con acqua fredda per alleviare il fastidio ed è migliorato un minimo. Oggi, giorno dopo l’inizio del fastidio, il bruciore è quasi scomparso, però la pelle è comunque rossa e secchissima. Cosa può essere? Essendo una zona delicata la preoccupazione mi assilla

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente

potrebbe trattarsi di una forma eczematosa di natura ad definire: pertanto eviti il fai da te e si chiarisca quanto prima nella sede Venereologica Dermatologica
Per info
https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/2170-lo-scroto-perche-e-fatto-cosi-e-perche-puo-arrossarsi-desquamare-e-dare-prurito.html

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it