Utente 983XXX
Buona sera, Sono una ragazza di 24 anni, e da circa 2/3 anni, quando vado al mare, o a volte anche camminando per strada, noto una facilità molto forte nello scottarmi e nel provocarmi eritemi.
Al mare, nonostante io non mi esponga nelle ore calde, e mi spalmi creme con fattori di protezione 50+, 3/4 volte la giornata, le scottature, ma soprattutto fastidiosi eritemi sono quasi all'ordine del giorno.
La cosa strana è che fino a 4/5 anni fa riuscivo ad abbronzarmi ( sempre con cautela )e le scottature e eritemi erano molto meno frequenti. Insomma era tutto nella norma tenuto conto della mia carnagione ( capelli castani occhi marroni pelle chiara).
Ci sono sostanze, o cure che in vista dell'estate potrebbero aiutarmi ??
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo

28% attività
0% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Il fatto che Lei cominci a porsi il problema del sole già adesso che siamo a febbraio, mi fa comprendere quanto disagio tale fenomeno Le provochi nei mesi caldi. Vi sono tanti rimedi per evitare scottature, variabili da caso a caso e da programmare già in primavera presso il proprio dermatologo di fiducia. Limitarsi alla sola crema protettiva ad agosto, purtroppo non sempre basta. Con la visita dermatologica sarà possibile escludere possibili fotodermatosi (es. dermatite polimorfa solare, orticaria solare, lupus eritematoso, porfirie, etc) e programmare una terapia di prevenzione, affinché il problemi non si ripresenti nella prossima estate. Cordiali saluti e in bocca al lupo!!!
Dott. Antonio DEL SORBO
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Sito web: www.ildermatologorisponde.it