Utente
Buongiorno.
Circa dieci anni fa presi una forte scottatura solare alla fronte; in quell'episodio, passato il trauma con creme apposite, non mi esposi più ai raggi solari e tutto passò.

Ora, ogni anno, puntualmente, con creme ad altissima protezione e nelle ore meno a rischio per la pelle, mi abbronzo moltissimo (mi piace stare al sole anche solo per rigenerarmi) in modo omogeneo.

Per 2/3 settimane sempre tutto nella norma, senza problemi.
Poi inizia a dar fastidio la fronte sempre nelle stesse 2 zone scottate anni fa e pian piano inizia a desquamarsi.
Oltre alla zona ben visibile che mi arreca imbarazzo con quelle chiazze, lo strato di pelle "bianca" sottostante brucia anche se smetto subito l'esposizione.
Devo lavare molte volte al giorno la zona per aiutare la fronte a idratarsi ed eliminare le spellature evidenti.

Mi aiuto anche con delle creme lenitive. Ma esiste una soluzione al problema?
Ogni anno intensifico protezione e spesso copro la fronte con cappellino, ma poi il colorito ovvio resta parziale sul volto.

A settembre (quest'anno avevo fissato appuntamento preventivo a giugno con dermatologo ma causa sanitaria è saltato) farò un controllo specialistico, ma essendoci di mezzo le vacanze volevo un consiglio.

Grazie.

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
I danni del sole si vedono dopo anni. E possono essere molto seri.

Pertanto potrebbe trattarsi di cure fotodanneggiata e di cheratosi attiniche: consiglio da subito una visita dermatologica per la diagnosi e la terapia del caso (che comprende terapia medica, Laserterapia e chirurgica)

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Direttore Centro Latuapelle Roma
www.latuapelle.it
Segreteria 06.45550661

[#2] dopo  
Utente
ciò che temevo.
A settembre farò un controllo approfondito infatti.
Nel frattempo, per agosto, c'è qualche accorgimento che posso adottare? Di certo starò al sole in vacanza, non sempre con possibilità di coprirmi la zona (bagno mare, piscina, ecc..).
Grazie a Lei e a chi altro vorrà darmi un prezioso parere.