Secchezza e arrossamento dello scroto

Salve

da qualche giorno, mi sono accorto di avere un bruciore sotto il testicolo sinistro.
nella pelle dello scroto.

Ho pensato subito a un po di sfregamento da tapis roulant ed ho applicato pasta fissan per le abrasioni

A distanza di due giorni, non solo l'arrossamento è persistente, ma si è esteso a tutto il sacco scrotale, e vorrei dire anche alla pelle del glande.

Oltre all'arrossamento, la pelle si presenta tipo squamosa, al tatto come secca, finta, e anche il prepuzio è spesso secco e squamoso.


Sotto il testicolo sinistro, nella zona dove più mi bruciava, ho una specie di cicatrice un po piu scura, ormai secca.

Non avverto ne prurito ne bruciore, solo la pelle arrossata e secca, come morta, incrostata
e anche nel prepuzio, tendo a predere "crosticine" che si riformano

Tengo a precisare che usando radermi le parti intime, l'ultima volta accidentalmente mi sono tagliato proprio quel punto.


Quindi ho pensato si trattasse di una infezione e sono andato dal mio medico di base, il quale mi ha proprio parlato di ERISIPELA

Mi ha prescritto una settimana di gentalyn crema per soluzione cutanea
I sintomi che ho dichiarato, corrispondono a questo tipo di infezione?


Grazie in anticipo
[#1]
Dr.ssa Floria Bertolini Dermatologo 204 5
Gentile Utente,
L'eresipela si manifesta con l'infiammazione importante di una zona cutanea, accompagnata da febbre elevata, che in genere insorge rapidamente per cui si accompagna a brividi. Una piccola ferita è la porta d'ingresso dello Strepotocco che causa l'infezione.
La sede, in cui Lei ha la manifestazione cutanea, è rarissima per l'eresipela. Tuttavia ha una piccola ferita, che potrebbe essere la sede d'ingresso. L'eresipela è una patologia che non si risolve con l'antibiotico locale, ma viene trattata con antibiotici sistemici.
Se effettivamente questo è il sospetto, penso che sarebbe utile per Lei una visita dermatologica, da programmare in tempi rapidi.
Cordiali saluti

dr.ssa F. Bertolini
www.bertolinifloria.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa